Svegliarsi la mattina ...

Andare in basso

Svegliarsi la mattina ...

Messaggio  dark angel il Ven Ago 01, 2008 12:46 pm

Stamattina mi sono svegliata, direi abbastanza male, al solito orario che va dalle 8 alle 9 al massimo.
Mi mancava terribilmente la mia pulce, la mia compagna di nottate e risvegli, pianti e gioie, e cercavo di pensare ad altro, già dal primo occhio aperto, ma quando la giornata cominca con un peso difficilmente te ne libererai (questo lo impari dopo anni e anni di esperienza)!!
Allora mi alzo, puntatina in bagno e poi subito il mio Nintendo DS in mano( meno male che c'è lui a coprire qualche vuoto...), mandare avanti la mia "Ciaptown" in Animal crossing è una soddisfazione, almeno mando avanti qualcosa e i miei cittadini sono contenti Very Happy
Finito con i circa 20 minuti di gioco, via verso la cucina per bere il mio solito bicchiere d'acqua della mattina... CHI HA MESSO ANICE NELLA BOTTIGLIA?? come si può bere il bicchiere della mattina con anice annesso???
...Proprio oggi non va...
Con l'anice in bocca prendo il mio cornettino all'albicocca e il mio caffettino, poco dopo i primi 3 minuti ecco che parte il fruscio tra i cespugli; sicuramente sarà Sghibi (la mia pestifera gatta-attila) che starà cacciando, ma sarà roba grossa perchè fa troppo rumore... Mi precipito fuori con mia madre, che praticamente in questi casi è soltanto una specie di satellite rotante, e vediamo che trattasi di piccione ("più meno come fa un piccione e mica come le persone che a causa del particolare mandano per aria sogni e grandi amori", mi viene in mente il piccione di Povia). Si parte, ci si adopera per salvare il piccione.
"Mamma o tieni Sghibi o prendi il piccione"
"Ma non ho gli occhiali, come faccio?"- Al che mi domando se mia madre sa di avere me davanti o se non vede neanche me, perchè come scusa quella degli occhiali mi sembra un pochetto strana...
"..."
"Prendi Sghibi che la tengo e poi vedi che fare con il piccione..."
"..."- Altra domanda tra me e me: ma allora a che serve lei?
Prendo il gatto che ovviamente mi infila unghie ovunque, lo scaravento in cucina, chiudo la porta, lei mi guarda e si distende comodamente sulle mattonelle (mah, beata incoscienza e menefreghismo!).
Torno fuori, la colomba non sembra stare benissimo, ma credo a prescindere dall'attacco felino,cerco scatolone per metterla dentro, mia madre fa anche fretta, ma alla fine dopo 10 minuti di traffico persino il piccione si fa una risata, e si alza in volo e sparisce... Neutral
Torno dentro e cerco una zona della casa propizia per aprire un libro, ma c'è troppa gente in giro, attacco di nevrosi, tristezza e rassegnazione si prendono cura di me e da allora è finita. Letto, divano, bagno, telefono, letto, scrivania, computer, sto scrivendo.

Ogni mattina, non importa che tu sia un gatto o un piccione, non importa a che ora sei andato a letto la notte precedente, l'importante è che tu sappia, e sia preparato a questo, che la sveglia non sarà più tardi delle 9.00 e che da subito dovrai cominciare a correre per vincere, e soprattutto che è ora che ti impegni a costruire il tuo bunker della salvezza!

Come procedono i vostri risvegli?
Sleep

_________________
Scegliamo come vivere, poi scegliamo dove!
avatar
dark angel
Admin

Numero di messaggi : 69
Età : 36
Località : Sicilia
Umore : artistico e lamentoso
Data d'iscrizione : 25.06.08

Visualizza il profilo dell'utente http://blog.libero.it/piumedime/

Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum